Bordure e tappezzamenti in giardino scopri come creare una aiuola

Progettazione giardini lunedì 20 novembre 2017 Visualizzazioni: 178

Come realizzare un'aiuola perfetta per abbellire e ornare il nostro vostro giardino. Per bordure fiorite con le migliori piante scopri il nostro blog. 

Le aiuole sono gli elementi più belli che si possano trovare in un giardino, perché sono quei componenti che attirano immediatamente l’attenzione di una persona, specialmente se ben curate e ordinate.

Il miglior modo per dare risalto al contenuto dell’aiuola è realizzare una bordura che valorizzi ed esalti le piante ed i fiori che vi sono contenute. Al contempo porteremo un’aggiunta di colore al giardino in modo da renderlo ancora più vivibile e piacevole. La scelta delle piante sarà da effettuarsi in relazione a quelle messe a dimora nel centro dell’aiuola. Se abbiamo piante abbastanza alte possiamo, per esempio, utilizzare graminacee come il Miscanthus o la Festuca, dal movimento e dai riflessi magnifici, oppure piante perenni come la Tulbaghia e l’Hemerocallis, che garantiscono fioriture prolungate e multicolori, da abbinare eventualmente anche insieme per effetti inaspettati.
Se, invece, le piante al centro sono di modesto sviluppo, si possono utilizzare piante tappezzanti per formare una bordura bassa e di sicuro effetto, tipo Cotoneaster e Lonicera Pileata, sempre con la possibilità di aggiungere piante perenni dal portamento nano, per esempio il Delosperma o il Ceratostigma.

tubalghia violacea pianta perenne
le tue piante vendita di bosso per siepi
stella d'oro

Una bordura può essere realizzata anche a corredo di un vialetto d’ingresso, oppure per decorare un muretto o un qualsiasi manufatto: in questo caso possiamo utilizzare anche piante da siepe dalla crescita contenuta, come il Bosso o la Lonicera Nitida, per realizzare una vera e propria siepe in miniatura, da tenere ben potata per un effetto visivo migliore. Sono molto consigliate anche piante da fiore come la Spiraea, l’Hypericum Hidcote e l’Ortensia, in grado di regalarci fioriture prolungate e variopinte, da utilizzare come singola varietà oppure in abbinamento. Anche le piante aromatiche, come la Lavanda e il Rosmarino Prostrato, contribuiscono alla realizzazione di bordure colorate e profumate, di sicuro impatto ed effetto scenografico. Anche piante coltivate in vaso possono venirci in aiuto a questo scopo: una disposizione sapiente di vasi dalla forma moderna e colorata, può abbellire e delimitare spazi aperti come verande, portici e balconi.

Vasi colorati con abbinamenti di piante fiorite e multicolori potranno poi essere disposti anche in giardino, per valorizzare un tavolo oppure un gazebo. Sull’accostamento dei colori delle fioriture sarebbero previste delle regole teoriche precise alle quali attenersi ma, poiché i gusti non si discutono e poichè le piante sono esseri viventi che possiedono caratteristiche variabili, ognuno si senta libero di sperimentare e abbinare i colori che più preferisce. Il risultato sarà in ogni caso garantito e comunque costituirà un’esperienza in più da aggiungere al proprio bagaglio di giardiniere.

Commenti

Lascia il tuo commento