Siepe come piantarla nel vostro giardino per siepi di successo

Progettazione giardini mercoledì 15 novembre 2017 Visualizzazioni: 266

Quando piantare la siepe per il vostro giardino?

Piante in zolla, piante in vaso è importante conoscere la struttura e le fasi di crescita delle piante.

Quando piantare la siepe?  Ecco come scegliere il periodo giusto?

Sono le domande più frequenti che mi vengono rivolte da coloro che si apprestano ad abbellire e rendere riservato il loro giardino con la realizzazione di una siepe. Il timore principale è quello di veder vanificato il lavoro, e di aver sprecato inutilmente soldi, con il mancato attecchimento di una parte delle piante utilizzate.
Vediamo di fare chiarezza con l’indicazione di alcuni principi pratici a cui attenersi.

Fasi di crescita delle piante
Tutte le piante, sia quelle sempreverdi che quelle a foglia caduca, seguono delle fasi di crescita che assecondano il ritmo delle stagioni. Crescono durante i periodi miti e riposano quando il freddo diventa intenso nel periodo invernale o durante le fasi di calore intenso estivo.

Piante in zolla
Le piante in zolla devono essere piantate durante il periodo di dormienza, prima dell’apertura delle gemme. Quindi l’unico periodo utile per la loro messa a dimora spazia da novembre a febbraio.

Piante in vaso
Le piante in vaso hanno l’apparato radicale intatto: tutte le radici sono infatti racchiuse nel contenitore di coltivazione. Non subiscono perciò uno stress eccessivo per il trapianto. Una volta piantate dovranno solo espandere le radici nel terreno per cercare l’acqua le sostanze nutritive necessarie per la loro crescita.
Ne deriva che il momento ideale per piantare la siepe è tutto l’anno con l’eccezione dei periodi troppo freddi (terreno gelato) o troppo secchi e caldi (terreno troppo duro da coltivare).

Commenti

Lascia il tuo commento