Coltivare piante da frutto in vaso



Piante da frutto in vaso: Scopriamo come fare

La soddisfazione di cogliere personalmente la frutta non è riservata solo a quei fortunati che hanno un giardino. I piccoli frutti infatti possono essere coltivati con successo anche in vaso sui terrazzi. Vediamo quindi come prendersi cura dei frutti in vaso.

Scegliere il vaso giusto – Il vaso che viene fornito insieme alla pianta può andare bene per il primo anno, ma poi deve essere sostituito. Il consiglio è sceglierne uno con un diametro di almeno 6 cm maggiore di quello acquistato. Occorre quindi verificare che il vaso abbia dei fori nella parte inferiore, altrimenti dobbiamo praticare almeno tre fori del diametro di almeno mezzo centimetro per consentire lo scolo dell’acqua.
Usare un ottimo terriccio universale – L’uso di un terriccio di buona qualità è essenziale non solo perché è in grado di apportare tutte le sostanze nutritive di cui la pianta ha bisogno, ma anche perché fornisce un ottimo substrato, soffice e sufficientemente drenante, in cui la pianta può crescere in modo equilibrato e sano.
La manutenzione di un albero da frutto in tre passaggi:


1 - Esposizione – La sistemazione ideale è a pieno sole o all’ombra parziale per consentire ai frutti di maturare più facilmente.
2 - Annaffiatura - Le piante in vaso necessitano di essere irrigate costantemente. Tra una annaffiatura e l’altra aspettare che il terriccio sia asciutto, in modo da evitare problemi di ristagno idrico che può provocare marcescenza delle radici e la possibile morte della pianta.
3 - Concimazione - La concimazione deve essere fatta usando un buon concime granulare universale a lenta cessione ricco di microelementi a fine inverno e da ripetere secondo le indicazioni riportate sulla confezione del fertilizzante acquistato fino all’inizio dell’inverno, così da fornire un apporto costante di nutrimento.


Quali sono gli alberi da frutto che possiamo coltivare in vaso?

Le piante da frutto che meglio si prestano alla coltivazione in vaso sono costituite da quelle che sono chiamati frutti minori.
Frutti di Bosco – Lamponi, mirtilli, more, uva spina, ribes, goji, sono piante che si prestano perfettamente alla coltivazione in contenitore. Grazie alle numerose varietà possiamo raccogliere gustose e salutari bacche da giugno fino all’autunno inoltrato.
Melograno – Ricco di vitamine e antiossidanti matura in autunno. I chicchi possono essere gustati freschi o spremuti come un’arancio o un limone.
Fejioa – Di origine tropicale, ma resistente al freddo può essere coltivato benissimo in tutta Italia. In autunno produce un frutto simile a una prugna, ma di colore verde il cui sapore ricorda quello dell’ananas con un tocco di fragola.


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

COTONEASTER, LA SOLUZIONE IDEALE PER GIARDINI TERRAZZATI

Se il tuo giardino presenta delle zone di difficile accesso, o dei terrazzamenti, non rinunciare...
Leggi di più

Le erbe aromatiche: un prezioso alleato in cucina

La cucina italiana è senz'altro caratterizzata dall'uso di numerose erbe aromatiche che...
Leggi di più

Spirea un bellissimo arbusto per il tuo giardino

Spirea Japonica Anthony Waterer bellissimo arbusto a fioritura estiva Vogliamo creare...
Leggi di più

Photinia Red Robin creare una siepe perfetta

PHOTINIA RED ROBIN: COME REALIZZARE UNA SPLENDIDA SIEPE    La Photinia red Robin...
Leggi di più

Realizza la tua siepe di piante rampicanti

Piante rampicanti una soluzione per tantissimi giardini e terrazzi! Stai decidendo di realizzare...
Leggi di più

Siepi sempreverdi a crescita rapida

Siepi sempreverdi a rapida crescita – Scopriamo quali piante da siepe sono più...
Leggi di più

Vite Del Canadà - Parthenocissus Quinquefolia - Pianta rampicante dai mille usi

La Vite del Canada - Parthenocissus Quinquefolia - è una pianta rampiacnte molto...
Leggi di più

Photinia Red Robin una siepe per tutte le evenienze

PHOTINIA RED ROBIN: scopriamo i 5 fattori del suo successo!   La photinia...
Leggi di più