La cura del giardino in inverno



Siamo ormai nel pieno della stagione invernale e questo periodo dell'anno, che sembra rendere il nostro giardino inerte e desolato, non deve trarci in inganno inducendoci a un ozio improduttivo.

E' infatti questo il momento migliore per dedicarci a una organizzazione più razionale del nostro spazio verde in tranquillità e con metodo. Se, ad esempio, la nostre piante da siepe mostrano segni di sofferenza, potrebbe essere il caso di passare in rassegna le diverse varietà disponibili, per capire quali possano essere le più indicate per il nostro ambiente.

Un'accurata conoscenza delle caratteristiche delle principali piante potrà, infatti, indirizzare la scelta su quelle specie che meglio si possano adattare alle condizioni climatiche e al terreno che abbiamo a disposizione. Una buona progettazione ci consentirà, quindi, di poter godere nei mesi più caldi, quando sarà giunto il momento di gustarsi il meritato riposo all'aperto, di una siepe bella e vigorosa. Inoltre, potremmo valutare l'introduzione di nuove piante che, per forma o colore della fioritura, si inseriscano con eccellenti risultati nel nostro giardino.

Anche in questo periodo dal clima più ostile sarà possibile, nelle giornate più miti, dedicarci a tutti quei lavori che risulteranno fondamentali per avere in primavere piante belle e sane.

Occorrerà mettere a riparo le piante più delicate spostandole, se possibile, in luoghi riparati dal vento gelido oppure coprendole con gli appositi teli di protezione. Molto utile anche la pacciamatura con foglie secche, paglia e corteccia, che aiuterà a mitigare la temperatura, proteggendo così le radici dagli attacchi del gelo.

Sarà anche l'occasione per un'attenta ispezione delle nostre piante: elimineremo quelle morte in modo da non compromettere, con il propagarsi di eventuali malattie, lo stato di salute delle rimanenti. Se risulterà sufficiente potremo limitarci a rimuovere eventuali rami secchi, che eviteranno così di gravare sul benessere della pianta.

Infine, ma certamente intervento non meno importante, puliremo tutto il materiale di scarto che si sarà accumulato sul terreno: foglie secche, rami spezzati, erbacce, ghiande e quant'altro possa risultare di grande utilità per produrre dell'ottimo compost, con cui concimare le piante in primavera. Questa operazione avrà anche l'effetto di dare aria al giardino permettendo alla luce del sole di scaldare il terreno.

In questa stagione dai colori più sobri, quando le piante si mostrano ai nostri occhi quasi indifese nella loro nudità, la cura lenta del giardino ci permetterà di scoprire per ognuna di esse particolari che in primavera e in estate sono nascosti dal vigore delle foglie e dei fiori. Tutto questo servirà anche al nostro benessere perché ci darà l'opportunità di rilassarci a contatto con la natura.


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Non c’è mora senza spine? Adesso non più!

Nel variegato panorama dei frutti di bosco la mora occupa un posto di tutto rispetto. Molto ricca...
Leggi di più

Siepe di ligustro: elegante e con una splendida fioritura bianca!

La siepe di ligustro crea delle vere e proprie barriere verdi, dei muri naturali che possono...
Leggi di più

Jasminum Nudiflorum: un rampicante tutto da scoprire!

Conosciuto, per lo più, come Gelsomino di San Giuseppe e Gelsomino d’inverno, il...
Leggi di più

Un giardino colorato anche in inverno

Chi l’ha detto che durante la stagione invernale i nostri giardini debbano necessariamente...
Leggi di più

COTONEASTER, LA SOLUZIONE IDEALE PER GIARDINI TERRAZZATI

Se il tuo giardino presenta delle zone di difficile accesso, o dei terrazzamenti, non rinunciare...
Leggi di più

Le erbe aromatiche: un prezioso alleato in cucina

La cucina italiana è senz'altro caratterizzata dall'uso di numerose erbe aromatiche che...
Leggi di più

Spirea un bellissimo arbusto per il tuo giardino

Spirea Japonica Anthony Waterer bellissimo arbusto a fioritura estiva Vogliamo creare...
Leggi di più

Photinia Red Robin creare una siepe perfetta

PHOTINIA RED ROBIN: COME REALIZZARE UNA SPLENDIDA SIEPE    La Photinia red Robin...
Leggi di più