Siepi Da Giardino - Come scegliere la siepe più bella per recingere il nostro giardino!

Progettazione giardini giovedì 19 aprile 2018 Visualizzazioni: 611

Scoprite la siepe giusta per il vostro giardino.

Siepe da giardino?

Volete una siepe alta che vi ripari da sguardi indiscreti e che vi protegga dal vento? Oppure volete delimitare alcuni spazi? Desiderate avere la siepe in poco tempo?


La guida che segue vi aiuterà a scegliere le piante più adatte per il vostro giardino.


SIEPI DA GIARDINO SEMPREVERDI


Tutte le piante da siepe sotto descritte sono di facile coltivazione, resistono alle basse temperature, allo smog e alla vicinanza del mare. Richiedono una potatura annuale a fine inverno, anche per mantenerle folte fin dalla base. Devono essere irrigate solo dopo l’impianto finché non hanno radicato bene nel nuovo giardino, successivamente solo nei periodi siccitosi. La somministrazione a marzo e a settembre di concime granulare universale a lenta cessione aiuta lo sviluppo e rende le piante più forti e resistenti alle malattie e ai parassiti. La corretta distanza di piantagione è 50 – 70 cm.

leylandii
photinia

Cupressocyparis Leylandii


Altri nomi comuni: leylandii, cipresso di leyland, pino, pinetto
È la pianta da siepe con la crescita più rapida, dai 30 ai 60 cm l’anno. Conifera con fitte foglie verdi che mantengono inalterato il loro colore tutto l’anno, forma magnifiche barriere resistenti anche al vento.

Photinia red Robin

Forma siepi da giardino mai uguali nel corso dell’anno: il colore verde, invernale e estivo, si impreziosisce di rosso con i nuovi germogli autunnali e primaverili. Fiorisce a primavera con grandi infiorescenze profumate a forma di ombrello color bianco-crema.


Prunus Laurocerasus


Altri nomi comuni: lauroceraso, lauro
Arbusto con vegetazione fitta e compatta con robusti rami e foglie ovali verdi e lucide, coriacee al tatto. Può essere esposto anche all’ombra completa. Forma bellissime siepi da giardino e presenta il vantaggio di essere uno degli arbusti più economici.

Laurus Nobilis


Nome comune: alloro
Pianta molto elegante, ha un fusto eretto con corteccia verde nerastra e foglie ovali di colore verde scuro lucide nella parte superiore e molto profumate. Fiorisce ad aprile con piccoli fiori color crema a cui seguono piccole bacche nere. Arbusto aromatico emana la sua fragranza specialmente se tagliato o dopo la pioggia.


Eleagnus


Arbusto molto ornamentale con foglie color verde scuro lucido nella parte superiore e grigio brillante punteggiato di bruno in quella inferiore. Forma bellissime e fitte siepi dai riflessi argentati. Particolarmente apprezzato da chi non desidera la ‘solita’ siepe verde.


Pyracantha


Nome comune: agazzino
Molto ornamentale nel periodo della fioritura a primavera, quando numerosissimi fiori bianchi formano un bel contrasto con le piccole foglie verdi. Le caratteristiche bacche rosse, arancioni o gialle ornano la pianta nel periodo autunnale e invernale quando il giardino è privo di colori. Molto utilizzato per formare siepi impenetrabili per i fitti rami muniti di lunghe spine acuminate.


SIEPI DA GIARDINO A FOGLIA CADUCA


Oltre alle varietà sempreverdi sopra descritte, possono essere usate per realizzare siepi anche piante a foglia caduca, che cioè perdono le foglie nel periodo invernale. Molto belle e decorative, certamente non hanno niente da invidiare a quelle sempreverdi. L’uso di arbusti a foglia caduca comporta una diminuzione di privacy, anche se solo nel periodo invernale quando meno si usufruisce del giardino (il fitto intreccio dei rami costituisce comunque una schermatura parziale allo sguardo dei vicini o dei passanti). In compenso, presentano il vantaggio di permettere una maggiore ventilazione e esposizione ai raggi solari del manto erboso. Il risultato sarà un’erba più bella e minore muschio in giardino. Inoltre, sono piante molto resistenti al freddo, per cui sono ideali anche in alta montagna o nelle zone battute da forti venti gelidi. Formano siepi ramificate fin dalla base e alte anche 6 – 8 metri.

Carpinus Betulus

Nome comune: carpino
Le foglie, ovali e dentate, di colore verde tenue, divengono gialle in autunno. Allo stato secco rimangono sulla pianta per quasi tutto l‘inverno.

Fagus Sylvatica

Nome comune: faggio
Foglie ovali, verde intenso, diventano gialle o rosse in autunno. Le foglie restano attaccate ai rami per tutto l’autunno e gran parte dell’inverno.

Commenti

Lascia il tuo commento