images
Per ordini superiori a 40 euro
images
Prodotti garantiti fino a 3 anni
images
a casa tua con i migliori corrieri
images
Acquista in totale tranquillità

Echinacea Purpurea

VASO CM 8


Echinacea Purpurea - Pianta perenne dal caratteristico fiore simile a quello della margherita produce intense e prolungate fioriture da giugno a settembre. Ideale per bordure, aiuole e vasi.


Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

8,85 €

  • Confezione da 3 piante

Prezzo per quantità

Qt.Prezzo
Da 5 8,25 €
ECHINACEA PURPUREA - Viene utilizzata principalmente in bordure, giardini rocciosi e fioriere. Associta ad altre varietà forma splendide aiuole. Crea gradevoli macchie rosa se piantata in gruppi numerosi. Attrae farfalle e insetti utili. I fiori recisi lievemente profumati abbelliscono la casa

Periodo di Fioritura:
maggiulugagosetott


 Tipo erbacea perenne
 Altezza max 90 cm
 Larghezza max -
 Esposizione sole, mezz'ombra
 Fiori fiori con grandi petali rosa porpora

 Arrivo delle piante  - Togliere delicatamente le piante di Echinacea Purpurea dagli imballi, senza fretta e con cautela. Liberarle dalla rete tubolare che le avvolge tagliando il nodo sotto il vaso e tirandola verso l’alto. Se necessario innaffiarle. Non è necessario piantarle subito, basta solo irrigarle quando il terricco inizia ad essere secco.


 Messa a dimora  - Scavare una buca grande e profonda circa il doppio della dimensione del vaso. Porre a dimora le piante di Echinacea Purpurea senza metterle troppo in profondità. Riempire la buca con una miscela di terra, terriccio universale da giardino di ottima qualità e concime organico a lenta cessione. Ricoprire la zolla con circa un paio di centimetri di terra. Riempire del tutto la buca con la miscela necessaria, effettuando una leggera pressione tutto intorno alla pianta.


 Irrigazione e Concimazione  - Dopo aver messo a dimora, innaffiare abbondantemente le piante di Echinacea Purpurea, soprattutto nei mesi caldi, per compattare il terreno. In seguito irrigare solo quando il terreno inizia ad asciugarsi, in modo da mantenere un giusto tasso di umidità alle radici ed evitare problemi di ristagno idrico. Somministrare del fertilizzante durante la fioritura per renderla più ricca e duratura.


@ 2017 Le tue Piante S.n.c.

Siate il primo a fare una recensione !